Translate

giovedì 18 maggio 2017

LOVE AND LOGIC

Ciao!

AMORE E LOGICA
è il titolo di un corso che ho seguito nei mesi scorsi alla scuola (American International School) delle mie figlie qui a Riyadh, un corso per noi genitori.


Il corso è stato diviso in sei incontri, uno al mese, delle durata di circa due ore e mezza/tre ore di video, dialoghi, lettura del libro che ci è stato dato al primo incontro e anche di tante risate!
Nei video che abbiamo visto JIM FAY e suo figlio CHARLES FAY spiegano l'importanza di ogni nostra azione nei confronti dei nostri figli, spiegano l'importanza di come il nostro approccio (con amore e logica) ad una determinata situazione può fare la differenza nell'educazione dei nostri figli.
I video erano sempre molto piacevoli da guardare, simpatici e spiritosi...anche quando non capivo subito la battuta...capire l'americano per me rimane sempre un'impresa!

Cercate i loro video Love and Logic su YouTube ce ne sono tanti, inoltre se volete ci sono anche molti libri, questo quando l'ho visto mi è piaciuto molto per la sua copertina e forse anche perché finalmente da quella fase 0-6 anni ne siamo usciti!
Durante i vari incontri alcuni insegnamenti mi hanno particolarmente colpito perché sono i miei punti deboli, quelli su cui devo sicuramente lavorare MOLTO...vista l'imminente età adolescenziale delle mie figlie come:
RIUSCIRE A RIMANERE CALMI!!! (Mission impossible)
IL SAPER METTERE FINE AD UNA DISCUSSIONE...quando la calma manca!
INSEGNARE AD ESSERE RESPONSABILI DELLE PROPRIE AZIONI (non vogliono fare i compiti, dovranno spiegare al l'insegnante perché )...io urlo perché li facciano sempre!
DARE DEI LIMITI....qui io tendo più a esagerare coi limiti che a non darli.
LASCIARLI SBAGLIARE (praticamente...mission impossible 2)
...
La lista potrebbe continuare ancora ma mi limito a questi punti su cui voglio lavorare...se solo riuscissi ad imparare a non esplodere come un vulcano ogni volta!!!
Intanto io mi sono già prenotata per i corsi del prossimo anno e ho anche chiesto se è possibile farne uno per i genitori dei TEENS.

Nessun commento:

Posta un commento