Translate

mercoledì 15 giugno 2016

Al Souq durante il Ramadan

Ciao!
Due anni fa quando arrivammo a luglio a Riyadh era il mese del Ramadan, devo ammettere che la cosa un po' mi preoccupava, non sapevo nulla di questo nuovo paese ed era stato molto difficile trovare informazioni, pensavo all'Arabia Saudita come ad un mondo tutto da scoprire!

Questo per noi è il terzo mese del Ramadan che viviamo a Riyadh, per noi rimane un momento importante, ci ricorda il nostro arrivo, ci piace trascorrere almeno una parte di questo mese così importante per i mussulmani e così sconvolgente, strano, bello e affascinante per noi...ma perché?
Sconvolgente...perché tutti gli orari vengono stravolti, la vita di giorno rallenta e la sera i negozi rimango aperti dalle 21 alle 3!
Strano...perché per un occidentale abituarsi che un appuntamento alle 11 e' alle 23 non è così scontato...mio marito ne sa qualcosa.


Bello...perché la città, i negozi, le vie sono pieni di colori e decorazioni.


Affascinante...perché ogni anno imparo qualcosa della tradizione locale, ed essere invitati ad un iftar in una casa saudita e' un ottimo modo per imparare.
E come quando arrivammo non può mancare la passeggiata nei Souq alla ricerca dei prodotti tipici e caratteristici del Ramadan, ieri sera siamo stati al Kwaiti Souq e queste sono le foto che ho scattato, gli incensi che vengono venduti in questo periodo hanno un profumo più intenso,

E poi ci sono loro, per le vie vengono vendute queste buonissime palline di pancake

a noi ricordano tanto le Æbleskiver che mangiavamo in Danimarca.


1 commento: