Translate

sabato 13 giugno 2015

VISTO E IQAMA

Per venire in Arabia Saudita occorre il visto, che può essere con una singola entrata o multiplo.
Per vivere in Arabia Saudita serve l'iqama.
Qui di seguito vi scriverò la procedura che mio marito ha seguito un anno fa sperando possa esservi utile
DOCUMENTI PER VISTO
  1. Passaporto valido per espatrio
  2. Ricevere dallo sponsor (azienda Saudi) la lettera d'invito + documenti che prepara l'azienda italiana (se siete dipendenti)
  3. N.2 foto tessera 
  4. Modulo richiesta visto
  5. Certificato laurea (se siete laureati)
  6. Certificazione iscrizione camera di commercio della vostra azienda
  7. Lettera di richiesta visto singolo o multiplo da parte della vostra azienda
DOCUMENTI PER IQAMA
Intanto dovete entrare con apposito visto di solo ingresso per il quale occorre:
  1. Autorizzazione ministeriale rilasciata dall'autorità  Saudita (TAFUID o più comunemente YELLOW PAPER)
  2. Contratto di lavoro con società Saudita o un contratto di distacco presso sede Araba, vidimato dalle controparti e registrato presso la Camera di Commercio saudita (IMPORTANTE: TAFUID e contratto di lavoro devono recare esattamente stessi nome, cognome, titolo di studio e job title)
  3. Certificato di laurea (meglio con firma depositata in prefettura)
  4. Medical report (form scaricabile dal sito dell'Ambasciata Italiana a Roma)
  5. Esito analisi richieste
  6. Certificato penale (possibilmente pulito😜)
  7. Con tutti i documenti preparati andare a Milano o a Roma dopo aver compilato sul loro sito il form per appuntamento al VFSTASHEEL
  8. Una volta che vi arriva il passaporto col visto, entrerete in Arabia, visto di solo ingresso a scopo IQAMA (non si può uscire dal paese fino a pratica completata)

      APPENA ENTRATI IN ARABIA SAUDITA




  • Foto tessere
  • Visite mediche
  • Se sei laureato (e' un casino!😓)
  • Iscrizione all'ordine ingegneri con certificato tradotto e autenticato in Arabo (controllare che la traduzione di nome e titolo siano sempre le stesse)
  • Passaporto
  • È' molto importante avere un PRO, un intermediario saudita che vi aiuta a svolgere tutte le pratiche, a trovare i vari uffici, a passare disinvoltamente davanti agli altri nelle file....e a imparare i vari orari delle preghiere!
  • Fatte tutte le pratiche non vi sembrerà vero quando nel giro di poche ore avrete in mano quello che diventerà il vostro documento più importante...mai uscire senza!

    2 commenti:

    1. buongiorno, una informazione: Ad un tecnico che per ragioni di lavoro, doveva tornare in Arabia Saudita, come già fatto per una decina di volte in questo ultimo anno (quindi in possesso di tutti i doc necessari in quanto il progetto è sempre lo stesso, il contratto lo stesso, tutto identico), questa mattina non gli hanno consentito di prendere il volo poichè non è in possesso del IQAMA, documento MAI richiesto fino al mese scorso. Nessuno sa darci spiegazioni in merito
      Qualcuno saprebbe dirmi come mai?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. mi sembra molto strano che non lo abbiano fatto partire perché senza iqama, l'iqama la di può fare solo dopo che si è arrivati in terra Saudita, la differenza sta nei diversi tipi di visto, se per lavoro, per vista famiglia o se per appunto avviare la procedure per ottenere l'iqama.
        Provate a controllare tutti i documenti in vostro possesso e vedere se ci sono delle anomalie.

        Elimina